In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Il nuovo vicino di casa è Amazon Diciassette spazi per ora vuoti

Valecenter a Marcon è stato il primo ad aprire, ventotto anni fa

L.B.
1 minuto di lettura

marcon

Con i suoi 68 mila metri quadrati, il Valecenter di Marcon è il centro commerciale più grande dell'area intorno a Mestre. Appare quasi come un dinosauro, vicino all'hub di Amazon, nuovo di zecca, inaugurato a poche centinaia di metri. È il commercio che cambia.

Anche il Valecenter ha deciso di coprire le vecchie vetrine con dei grossi pannelli, per nascondere gli spazi vuoti e attenuare così quel senso di desolazione, che necessariamente si prova salendo le scale mobili e raggiungendo il primo piano. Contare i negozi chiusi, però, è relativamente semplice, dato che vicino a ciascuno spazio è fissato un bollino con il nome: semplicemente Valecenter, per le vetrine con le luci spente. «Ci trovi sempre qualcosa di nuovo. Opening soon» si legge sui pannelli.

Intanto, però, dei 29 negozi che un tempo trovavano posto al primo piano, 17 sono chiusi. E anche quelli aperti non se la passano tanto bene, subendo in maniera evidente la concorrenza delle vendite online.

Quanto alle vetrine spente, per la maggior parte nascondono negozi di abbigliamento. Alcuni si sono trasferiti al piano terra, dove le vetrine con le luci spente sono appena una decina, molte meno rispetto a quelle dietro le quali si continua a lavorare, che sono invece una cinquantina abbondante.

Anche al Valecenter di Marcon piuttosto recentemente c'è stata un'importante novità, con l'arrivo dell'ipermercato a marchio Rossetto, che ha sostituito la storica insegna del Carrefour, in crisi da tempo. Per regalare un nuovo futuro al centro commerciale, si è anche parlato a lungo del possibile arrivo di Primark, marchio apprezzatissimo soprattutto dalle clienti più giovani. Per il momento, però, sono solo parole. —

L.B.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori