Contenuto riservato agli abbonati

Venezia, all’asta i quadri dei moti del 1848 di Paggiaro: appello per comprarli

La sortita di Mestre con la battaglia che si svolse nell’attuale via Poerio ritratta da Paggiaro

Iniziativa del Centro studi storici che chiede l’aiuto anche del Comune. Quattro tele vengono vendute il primo dicembre da Finarte

MESTRE. Cercansi benefattori. Un invito rivolto anche all’amministrazione comunale, per creare una cordata che acquisti quattro quadri che raffigurano scene del Risorgimento mestrino e veneziano ora all’asta.

L’iniziativa viaggia sui social e nelle chat attraverso il Centro studi storici di Mestre e il professor Roberto Stevanato con l’aiuto dell’avvocato Ugo Ticozzi dell’associazione “Mestre domani”.

L’occasione è ghiotta per assicurarsi la permanenza a Mestre di quattro dipinti di Emilio Paggiaro, pittore attivo tra la fine dell’Ottocento e i primi anni del Novecento, che ha ritratto le scene dei moti del 1848.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, Marco Melandri ritratta: "Era una battuta, non mi sono fatto contagiare volontariamente"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi