Contenuto riservato agli abbonati

Soldi stanziati ma lavori ancora in ritardo: dad e smart working, nel Veneziano la fibra è un miraggio

L’ira dell’assessore regionale Marcato: «Lo Stato ci aiuti a sbloccare questa vergogna, la colpa non è dei Comuni»

VENEZIA. Fibra, a che punto siamo? Su 24 Comuni della provincia di Venezia mappati dalla Regione nelle cosiddette aree bianche, dove la fibra deve portarla lo Stato, solo 13 hanno i progetti di posa della fibra approvati e solo 3 hanno l’intervento concluso. Uno solo è arrivato al collaudo. Per altri 11 su 13 Comuni del Veneziano, gli interventi sono ancora in corso ma solo un Comune è in stato di commerciabilità della infrastruttura.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, identikit di Omicron: la variante sudafricana con 32 mutazioni

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi