Contenuto riservato agli abbonati

Manca personale, orari di apertura ridotti a Villa Pisani

Dal 31 ottobre aperture a giorni alterni per poche ore. La direttrice: «Con questo organico non possiamo fare diversamente»

STRA. «I nuovi orari di Villa Pisani, nel tempo già ridotti e dal 31 ottobre ancora più penalizzanti, compromettono la fruizione del Museo». La denuncia arriva da Silvia Graziani, referente del gruppo Gti - Guide turistiche italiane per il Veneto, che si appella alla direzione del Museo nazionale di Stra per chioderne le ragioni. Il turismo, a livello generale e in particolare quello dei gruppi, anche in Riviera, dopo mesi di restrizioni tenta faticosamente una ripresa e un rilancio.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Hawaii, l'incontro inaspettato è da brividi: fotografo si imbatte in uno squalo bianco mentre nuota

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi