Contenuto riservato agli abbonati

Mestre, medico di famiglia no vax sospeso dall’Usl 3 fino al 31 dicembre

È Renzo Cacciolato il terzo medico di famiglia veneziano sospeso perché No vax. La comunicazione dell’Usl 3 è arrivata contestualmente alle indicazioni date ai suoi assistiti, perché si trovino un altro dottore

VENEZIA. Il cartello campeggia sulla porta dell’ambulatorio al civico 223 di via Miranese. È Renzo Cacciolato il terzo medico di famiglia veneziano sospeso perché No vax.

La comunicazione dell’Usl 3 è arrivata ieri, 21 ottobre, contestualmente alle indicazioni date ai suoi assistiti, perché si trovino un altro dottore.

Mentre all’esterno dell’ambulatorio di Chirignago i pazienti si susseguono dalle prime ore del mattino, chiedendo spiegazioni.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Metro Roma, il vigilante contro la rom "Te vojo fa spari"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi