Contenuto riservato agli abbonati

Per il vecchio campanile da restaurare parte la colletta popolare. Ora a Mirano aprono i cantieri

Il campanile del Duomo di Mirano

A giorni le impalcature: si inizia dall’interno della vecchia torre, a seguire le campane. Il parroco: «Buona risposta della gente, speriamo che il Comune ci aiuti»

MIRANO. Ancora pochi giorni e finalmente inizieranno i lavori di ristrutturazione del campanile del Duomo di San Michele Arcangelo. Il parroco don Artemio Favaro può tirare un sospiro di sollievo data l’importanza e l’attesa per questo progetto.

Dopo il via libera della Soprintendenza arrivato due settimane fa, ora è stato fatto un ulteriore passo in avanti che permetterà l’inizio degli interventi nella parte interna della torre campanaria, preceduto dall’installazione delle impalcature.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Quirinale, Bonino: "Addolorata dal metodo carbonaro per eleggere il Presidente. Inutile stare qui"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi