Contenuto riservato agli abbonati

Venezia. Un bar anche nell’ex Carive, adesso sono 50 tra Santa Margherita e San Pantalon

Uno dei tanti bar della zona

I residenti vendono casa e se ne vanno. L’assessore Costalonga: «Siamo in ritardo Le aperture bloccate dal 2018. L’autogestione con gli esercenti funzionava»

VENEZIA. Dov’era la cassa di Risparmio, in mezzo al campo Santa Margherita, sta per aprire un altro bar. Sarà il 50esimo nella zona tra Santa Margherita e San Pantalon. Una concentrazione da record, che crea problemi. «Io e la mia famiglia abitiamo qui da una vita», racconta Francesco, ex bancario veneziano doc, «abbiamo resistito per anni. Adesso non ce la facciamo più.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori