Mutuo per la scuola Proteste in Consiglio

TORRE DI MOSTO

È scontro sul mutuo da 292 mila euro per la ristrutturazione della primaria Filiberto. L’amministrazione ha riunito d’urgenza il Consiglio per far fronte a una richiesta della Cassa depositi e prestiti riguardo all’iter del mutuo, già deliberato il 30 novembre 2020.


«È solo un tecnicismo», ha rassicurato il sindaco Maurizio Mazzarotto. Ma le minoranze attaccano. «Si mette una pezza a una situazione paradossale, se a poco meno di un anno dalla delibera si è ancora in istruttoria con la Cdp», ha detto Nello Pasquon (Progetto Torresano), «i lavori sono stati aggiudicati a luglio e a settembre è stato stipulato il contratto. Con quali somme si sta facendo fronte alle obbligazioni contrattuali?». «Ci troviamo con lavori assegnati senza un mutuo?», ha chiesto il forzista Lorenzo Mazzarotto.

Il sindaco: «La Cdp ha chiesto una modifica tecnica. I soldi ci servono e abbiamo fatto una variazione urgente». —

G.MO.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Quanti milioni ha perso Lush, l'azienda felice senza social

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi