Principio d’incendio sul bus Borgoricco - Mirano. L’autista mette tutti in salvo

Tanta paura su un mezzo della linea 3 affollato di studenti e lavoratori

ZIANIGO Paura a bordo di un autobus della linea 3 che collega Borgoricco a Mirano. Questa mattina, attorno alle 8, si è infatti sviluppato del fumo denso dal lato sinistro del retro dell'automezzo, dove si trova il vano motore, per un principio di incendio.

Quando se n'è accorto, l'autista ha subito accostato per intervenire con un estintore e far uscire le persone che si trovavano a bordo, soprattutto ragazzi diretti alle scuole di Mirano. Il pronto intervento dell'autista ha messo subito in sicurezza l'autobus, impedendo alle fiamme di svilupparsi e danneggiare gravemente l'automezzo.

Sembra infatti che le cause del guasto siano riconducibili a un surriscaldamento dell'apparato motore. Nessun problema invece per i viaggiatori, solo il disagio di dover aspettare un altro autobus per proseguire il viaggio.

L'episodio si è verificato lungo via Scortegara a Zianigo, con l'automezzo che si è fermato all'altezza del civico 56, nei pressi del poligono. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri.

Inevitabili i disagi al traffico a causa delle dimensioni ridotte della strada, con senso alternato di circolazione fino alla rimozione dell'autobus, e lunghe code data l'ora di punta. La linea 3 non utilizza mezzi di Actv, ma è subaffidata. 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Covid, identikit di Omicron: la variante sudafricana con 32 mutazioni

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi