Contenuto riservato agli abbonati

Pusher denunciato due volte in venti giorni. A San Donà lo spaccio è nei parchi

Giulia Candussi

Operazione della polizia locale: dopo l’intensificazione dei controlli attorno alla stazione, monitorate le aree verdi

SAN DONA’. Lotta allo spaccio di droga nella zona della stazione ferroviaria, pusher denunciato due volte nell'arco di 20 giorni. La polizia locale di San Donà ha concentrato da tempo la sua azione di contrasto allo spaccio di sostanze nell’area della stazione ferroviaria e attorno a via Baron dove da tempo i residenti lamentano la presenza di spacciatori e clienti a tutte le ore del giorno e anche della notte.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Cinque cose che forse non sapete dello stadio di Venezia, unico come la città

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi