Contenuto riservato agli abbonati

Torre di Mosto, addio alla falegnameria Rossi: giù gli ultimi capannoni

Giuseppe Ave davanti ai capannoni demoliti della falegnameria

Scompare un pezzo  di storia artigiana. La struttura aveva chiuso  il 31 dicembre 2005. Al suo posto due palazzine

TORRE DI MOSTO. Scompare un pezzo di storia torresana, ma anche una delle ultime testimonianze del vecchio mondo delle botteghe artigiane in riva al Livenza.

Sono stati demoliti i vecchi capannoni della falegnameria artigiana Rossi, la cui storia ebbe inizio addirittura nel Settecento. Al loro posto, nell’ampio spazio ricavato, saranno costruite due moderne palazzine, destinate a cambiare il volto di quest’area di via Leopardi.

In

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Val d'Ega imbiancata: le ferite ricucite di Vaia

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi