Controlli anti spaccio Due persone arrestate

Una serie di controlli mercoledì sera, hanno portato all'arresto di due persone e alla segnalazione in Prefettura di una terza per reati collegati allo spaccio di droga. Ad effettuarli la Polizia locale in via Piave, in via Rossarol a Marghera e in zona Riviera XX settembre. Nel primo caso, in via Piave, verso le 22, agenti in borghese del Nucleo operativo hanno visto una giovane tossicodipendente, incontrare e consegnare ad uno straniero, noto spacciatore, una banconota, ricevendo in cambio un involucro di alluminio. La ragazza, poco lontano è stata bloccata dagli agenti che le hanno sequestrato una dose di cocaina. Altri agenti hanno invece fermato il pusher. La ragazza ha spiegato di aver pagato al pusher sia la dose trovata che altre dieci nei giorni scorsi. L'uomo, un 41enne nigeriano, è stato arrestato e condannato a un anno con obbligo di firma. Nella stessa serata, in via Rossarol, agenti del Nucleo Cinofilo hanno visto un tunisino entrare di colpo in una pizzeria. Seguito. Il cane "Lapo" lo ha puntato. Una volta bloccato gli sono stati trovati addosso 20 grammi di cocaina. Arrestato, ieri dopo la convalida il gip lo ha scarcerato. —

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Cinque cose che forse non sapete dello stadio di Venezia, unico come la città

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi