Contenuto riservato agli abbonati

I figli dell’assessore con le t-shirt elettorali: bufera su Callegaro

L'assessore Luca Callegaro in occasione dell'imbrattamento del velobox di via Piera

Campolongo alle urne, Molena accusa: «Provo vergogna, intervenga il Garante». Il leghista ribatte: sono messi male, è un gioco di famiglia

CAMPOLONGO. Luca Callegaro, assessore uscente alla sicurezza del centrodestra a Campolongo, pubblica sui social l’immagine dei due figli piccoli con una maglietta che invita a votare per il loro papà alle elezioni comunali. E scoppia la polemica in piena campagna elettorale.

Il consigliere uscente del Pd Stefano Molena va all’attacco: è deciso a segnalare l’episodio al Garante dei minori e parla di stumentalizzazione dei minori a fini elettorali.

«Provo

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Cinque cose che forse non sapete dello stadio di Venezia, unico come la città

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi