Contenuto riservato agli abbonati

Cortellazzo, bilancia Rossetto in fiamme nella notte. Struttura sotto sequestro, s’indaga sul dolo

Trovati vetri rotti all’interno, forse quelli esplosi nello scoppio. Il titolare nega di aver ricevuto minacce o intimidazioni

JESOLO. Incendio alla bilancia “Rossetto” vicino alla foce del Piave di Cortellazzo. La struttura è di proprietà del compianto sindaco di Jesolo, Luigino Rossetto, e ora del figlio Roberto. I bagliori delle fiamme hanno illuminato improvvisamente una notte tranquilla al lido est di Jesolo.

Un misterioso incendio, quello di lunedì notte, che ha devastato la struttura in legno e cemento poco distante dal ristorante il Porto, accessibile attraverso una stradina sterrata lungo il corso del Piave.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Venezia. Pignorata la principale biglietteria dell'azienda di trasporto

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi