Nuovo distretto dei vigili via ai pattugliamenti

TORRE DI MOSTO

Al via i servizi di pattugliamento congiunti del nuovo distretto di polizia locale, che ha visto Torre di Mosto unirsi ai Comuni trevigiani di Cessalto, Chiarano (Comune capofila), Gorgo e Meduna. L’iniziativa è stata presentata a Cessalto. Il nuovo distretto potrà contare su un totale di sette vigili, compresi i due in organico a Torre.


Ogni Comune manterrà l’autonomia organizzativa sulla sua polizia locale. Ma saranno previsti pattugliamenti congiunti (almeno un turno misto mensile) e controlli con l’ausilio di dispositivi come l’autovelox. «Abbiamo colto l’opportunità di riallacciare i rapporti con l’area a noi limitrofa del mottense», ha spiegato il sindaco Maurizio Mazzarotto, ricordando il precedente accordo siglato nel 2010 dall’allora giunta Paludetto. La convenzione sarà anche lo strumento per accedere ai contributi regionali per l’acquisto di attrezzature e mezzi per la polizia locale. —

G.MO.

Video del giorno

Venezia. Pignorata la principale biglietteria dell'azienda di trasporto

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi