Contenuto riservato agli abbonati

Marghera, la “droga di Hitler” agli operai per sopportare fame e fatica

Nella relazione della DIA lo sfruttamento dei cingalesi che lavorano nelle ditte di subappalto di Fincantieri. I turni massacranti possibili grazie all’uso di Yaba

MESTRE. «Va inoltre rimarcato il consumo di vari tipi di metanfetamine soprattutto da parte di stranieri sottoposti a situazioni di sfruttamento sul lavoro. Varie indagini hanno consentito di evidenziare come tali droghe fossero utilizzate dai dipendenti cingalesi di un’azienda pubblica operante nel settore della cantieristica navale per affrontare i massacranti turni di lavoro».

È un passo della relazione della DIA del secondo semestre 2020 è relativa alle organizzazioni criminali straniere operanti nella nostra provincia.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Gian Piero Gasperini: "Cristiano Ronaldo non devo presentarlo io: è straordinario"

Rosti di uova e rapa rossa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi