Grosso guasto all’acquedotto migliaia di utenze senz’acqua

Ieri sera a noventa, ceggia e san donà 

noventa di piave

Una grossa rottura nella rete dell’acquedotto ha lasciato ieri sera per molte ore diverse migliaia di persone senz’acqua in tutto il Sandonatese. Il guasto si è verificato poco dopo le 21 nella zona di via Calnova a Noventa di Piave, non lontano da uno degli impianti gestiti da Veritas.


Trattandosi di una condotta principale, il problema si è allargato anche ai comuni vicini. Senz’acqua sono rimasti i residenti di Noventa di Piave, Ceggia, la frazione sandonatese di Mussetta, e anche diverse zone della stessa San Donà, dal quariere dell’ospedale fino a Calvecchia. Senza acqua anche la vicina Cessalto.

Molti rubinetti sono rimasti completamente a secco mentre molte altre utenze hanno dovuto fare i conti con la bassa pressione nelle condotte, specie ai piani alti, e quindi con i conseguenti disagi.

Subito si sono attivate le squadre di reperibilità di Veritas che sono intervenute in via Calnova per individuare il guasto. Ma, spiegano da Veritas, le operazioni si sono rese complesse anche a causa dell’oscurità. Il sindaco di Noventa Claudio Marian si è attivato per monitorare la situazione insieme ai vertici di Veritas con l’ingegner Razzini. Si è attivata anche la polizia locale di Noventa.

Ieri sera le previsioni erano di diverse ore per il ripristino della completa erogazione dell’acqua. Solo questa mattina sarà possibile tracciare un bilancio definitivo dei disagi. —



2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Halloween a tavola: afrodisiaca e antispreco, cosa c'è da sapere sulla zucca

Grano saraceno al limone e rosmarino con rana pescatrice croccante su crema di sedano rapa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi