Pro Campalto riapre lo storico chalet

Con il simbolico taglio del nastro, sabato è stato finalmente riaperto lo storico chalet gestito dall’associazione civica culturale Pro Campalto, dando il via a un nuovo inizio di attività e progetti destinati agli anziani. La civica è una associazione ricca di storia, che molto ha fatto e trasmesso al territorio, a partire dal Carnevale di Campalto. Il simbolo che ben la rappresenta è lo chalet degli anziani, costruito a proprie spese dai volontari. Il nuovo direttivo, presieduto da Marco Bonotto, ha come obbiettivo il portare avanti le attività storiche, fungere da punto di ritrovo con ristoro.

Alla riapertura dello chalet hanno partecipato anche i vertici della Municipalità, ma il più emozionato di tutti è stato il socio più anziano, e membro del nuovo direttivo, Bruno Carrer, classe 1931. Durante i festeggiamenti per la riapertura dello chalet sono state raccolte oltre 110 adesioni come soci. Il delegato alla Cultura Simone Mestriner auspica che i nuovi progetti possano avere un seguito in una nuova convenzione con la parrocchia, affinché Campalto continui ad avere un punto di riferimento sul territorio. —


S.B.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Bambino scomparso a Tambre: ecco il momento del salvataggio

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi