Contenuto riservato agli abbonati

«Fuori da mensa chi non ha il Green pass». E il sindacato di base innesca la protesta alla San Benedetto

I lavoratori della San Benedetto ieri a mezzogiorno hanno promosso la protesta del “pasto sul marciapiede”

Tensione a Scorzè: l’azienda metterà dei tendoni per consentire ai lavoratori di pranzare al coperto

SCORZÈ. Chi è senza green pass non entra in mensa e l’Unione sindacale di base (Usb) scende a protestare. Dicono no alle discriminazioni e che tutti siano trattati allo stesso modo. Lo ha fatto con un presidio davanti ai cancelli della San Benedetto di Scorzè e andrà avanti per tutta questa settimana sempre dalle 11.30 alle 13.30.

Nel frattempo c’è stato il primo assaggio ma la sigla chiede delle rassicurazioni.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Festival delle idee. Galimberti: il bisogno di etica che è in noi e le tre etiche occidentali

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi