Auto distrutta nello schianto due ventenni miracolati

Una Fiat Punto fuori strada in via Armellina: centrati due platani, poi nel fossato Ferite leggere per mamma e figlia in un incidente sulla bretella Noventa-San Donà

SAN DONà

Diverse auto fuori strada e incidenti stradali nella notte tra sabato e domenica. Il più grave in via Armellina, SP 47, sabato notte dove una Fiat Punto con due ventenni trevigiani è uscita di strada in direzione Caposile.


Ha centrato due platani prima di uscire di strada e piombare nel fossato lungo la strada provinciale purtroppo teatro di tanti incidenti stradali anche con esito mortale.

Due i feriti, un ragazzo e una ragazza, entrambi residenti ad Arcade. La giovane ha riportato lesioni e fratture a una gamba e in altre parti del corpo, mentre lui, originario del Burkina Faso, ha riportato invece solo lievi ferite. Sono stati entrambi trasportati all’ospedale di San Donà fortunatamente non in pericolo di vita. Sul posto, oltre all’autoambulanza del 118, i vigili del fuoco di San Donà che hanno estratto i feriti dalle lamiere contorte, e i mezzi della carrozzeria Piave che hanno poi caricato l’auto completamente distrutta.

I carabinieri della compagnia di San Donà hanno effettuato i rilievi. Sulla statale 14, ai confini con il territorio di Quarto d’Altino, una Porsche Macan è uscita di strada alla nuova rotatoria che è stata realizzata davanti all’H-Campus di Ca’ Tron.

L’automobilista, che procedeva a velocità sostenuta, ha centrato la rotatoria perdendo poi il controllo della vettura che è uscita di strada. Anche per l’automobilista distratto, solo lievi ferite e tanta paura, ma nessuna grave conseguenza. Sul posto sono stati chiamati i pompieri di San Donà.

Ieri mattina, sulla bretella di collegamento tra il casello di Noventa e San Donà una Opel Mokka con a bordo mamma e figlia ha perso il controllo davanti al Mc Donald’s, in direzione San Donà. L’auto ha centrato un palo della luce prima di uscire di strada. Per le due donne, solo lievi ferite e lo choc conseguente allo spettacolare incidente che poteva concludersi con conseguenze ben più gravi per mamma e figlia.

Un’altra fuoriuscita stradale nel cuore della notte, vicino alla stazione ferroviaria di San Donà, senza feriti. Incidenti che hanno punteggiato il fine settimana nel basso Piave e che sono quasi sempre conseguenza di distrazioni alla guida. Per questo le forze di polizia impegnate nella sicurezza stradale consigliano massima prudenza e attenzione alla guida, evitare nel modo più assoluto l’uso del telefono cellulare o bere alcolici. Anche i colpi di sonno risultano sempre tra le cause degli incidenti alla guida in particolare tra i più giovani. —

Giovanni Cagnassi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Quanti milioni ha perso Lush, l'azienda felice senza social

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi