Contenuto riservato agli abbonati

I misteri di don Luca Guzzo: scrive che è in Messico, ma ma alla chiesa di Croce lo attendono

Il sacerdote 40enne si era allontanato il primo luglio per un periodo di riflessione. Su Facebook scrive di trovarsi in una relazione complicata

MUSILE. «Don Luca ritorna». I parrocchiani lo attendono con apprensione nella chiesa di Croce da quando, il primo luglio, aveva comunicato improvvisamente di volersi prendere un periodo di tempo per riflettere. Alla messa sperano di rivedere il sacerdote sull'altare perchè «il tempo per riflettere» dovrebbe essere ormai trascorso.

A Croce non si parla d'altro perchè il grande giorno sarebbe arrivato, anche per mettere a tacere le voci circolate inevitabilmente in queste settimane a Musile.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Vinitaly, il vino al supermercato cresce. Romano (Iri): "Ma attenzione a non alzare troppo i prezzi"

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi