Contenuto riservato agli abbonati

Era agonizzante in strada con una ferita alla testa, muore dopo quattro giorni

Giorgio Codolo

Giorgio Codolo, 54 anni, era il cuoco dell’osteria “Al bacareto” di Noale. Domenica è uscito in bici, si ipotizza un malore

SANTA MARIA DI SALALo hanno trovato a terra con una vistosa ferita alla testa, forse figlia di un malore che ha provocato la caduta dalla bici. Chissà quanto tempo è rimasto Giorgio Codolo steso sull’asfalto prima che qualcuno si accorgesse di lui e lo soccorresse. La successiva corsa in ospedale e l’intervento chirurgico urgente non sono riusciti a salvargli la vita.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Il primo prototipo di una moto elettrica per esplorare la Luna

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi