Contenuto riservato agli abbonati

Venezia, ripristinato l’approdo Actv al Civile. Venerdì scatta lo sciopero, rischio paralisi

L’ormeggio era stato danneggiato ad aprile da un’idroambulanza, sostituita anche la rampa d’accesso all’ospedale

VENEZIA. Ripristinato l’approdo dell’ospedale civile danneggiato ad aprile da un’idroambulanza. L’intervento di ristrutturazione ha portato anche alla sostituzione di una rampa d’accesso in modo tale da rendere l’ingresso più accessibile.

E nel frattempo, archiviata l’estate, ecco il primo sciopero dei trasporti.

Città a rischio paralisi oggi a causa dello stop di 24 ore dei mezzi Actv indetto da Cub e Usb. Oltre alla fascia garantita al mattino (6-9), verranno realizzate altre corse durante la giornata ricorrendo a operatori privati.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Afritech - "Verso un'Africa dove ognuno possa avere l'elettricità"

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi