Contenuto riservato agli abbonati

Forcolin verso la presidenza del Casinò di Venezia

L’ex vice presidente di Zaia ora vicino a Brugnaro. Giovedì l’assemblea dei soci lo nominerà nel Consiglio di amministrazione

VENEZIA. La sorte incerta di Ca’ Vendramin Calergi. Sarà uno dei problemi che dovrà affrontare il nuovo presidente del Casinò. Oggi infatti è convocata l’assemblea dei soci che dovrà eleggere il nuovo Consiglio di amministrazione della “Casinò di Venezia Gioco”, con l’ex vice presidente della Regione Veneto, il leghista Gianluca Forcolin, candidato a prendere il posto dell’avvocato Maurizio Salvalajo, non più eleggibile.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Klopp sul Newcastle al fondo saudita: "Preoccupato per i diritti umani ma nessuno dice nulla"

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi