Contenuto riservato agli abbonati

Lacrime ed emozione a Portogruaro, don Tommaso lascia la parrocchia dopo 9 anni

L’addio al vicario pastorale don Tomasz A. Gradzki, conosciuto da tutti come don Tommaso, giovane sacerdote polacco

PORTOGRUARO. Lacrime ed emozioni a Portogruaro per l'addio al vicario pastorale don Tomasz A. Gradzki, conosciuto da tutti come don Tommaso, giovane sacerdote polacco. Si è fatto apprezzare tantissimo in 9 anni, soprattutto tra i più giovani.

Ma l'opera di don Tommaso si è vista soprattutto durante l'emergenza legata alla pandemia, dove la canonica è diventata la casa di tutti i portogruaresi in difficoltà. L'Oratorio San Pio X, quello che lo ha visto indiscusso reclutatore di giovani fedeli, sabato pomeriggio gli ha tributato un grande omaggio, con una santa messa celebrata sul campo di calcio.Anche nei funerali, nel suo perfetto italiano, don Tommaso sapeva trovare le parole giuste, interpretando lo sgomento e immedesimandosi nel dolore dei coinvolti. Nel momento della prova, lui c'era.

Don Tommaso ha operato anche nella vicina parrocchia di Sant'Agnese, entrata proprio negli ultimi anni sotto il controllo della più grande parrocchia di San Andrea. Canti, cori, discorsi: è stata una messa di addio celebrata con il cuore in gola da cento persone, per lo più giovanissimi. Ma forse, chissà, è solo un arrivederci. Don Tomasz va a Roma per studi.  

Nel contempo è stato salutato con fede e entusiasmo l'ingresso di don Matteo Borghetto, il nuovo vicario.

Video del giorno

Schiavi di Booking? Federalberghi Veneto e il difficile rapporto con le agenzie online

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi