Ciclista pirata investe una ragazzina di 14 anni a Pellestrina

La giovane è stata travolta e sbattuta violentemente a terra: ha perso i due incisivi, ha un braccio fratturato e lesioni a una gamba e ora si trova ricoverata all’ospedale civile di Venezia. Se possibile, ancora peggio, è stata lasciata a terra dall’investitore, che non si è fermato a soccorrerla

PELLESTRINA, Grave incidente a Pellestrina: un pirata della strada in sella a una bici elettrica ha investito una ragazza di 14 anni che transitava in senso opposto, sempre in bici, diretta verso casa.

La giovane è stata travolta e sbattuta violentemente a terra: ha perso i due incisivi, ha un braccio fratturato e lesioni a una gamba e ora si trova ricoverata all’ospedale civile di Venezia. Se possibile, ancora peggio, è stata lasciata a terra dall’investitore, che non si è fermato a soccorrerla.

L’incidente è avvenuto mercoledì pomeriggio, verso le 17, lungo la pista ciclabile di Pellestrina. L’investitore, vestito di nero, indossava un casco verde.

“Ma come è possibile abbandonare per strada una bambina ferita?”, racconta con angoscia il padre, dopo aver presentato denuncia ai carabinieri , “ qui arrivano e corrono tutti, in bici, in auto, in barca: ma dove devono andare?! Servono più controlli, perché non accadano ancora queste cose e altri bambini non si ritrovino come

Mia figlia “.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Tragedia in Marmolada, l'esperto spiega l'effetto-scivolo delle acque di fusione

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi