Contenuto riservato agli abbonati

Venezia, la pubblicità del film “La mano di Dio” copre la chiesa di San Geremia. «Ma non ci saranno altre affissioni»

Alla Salute il banner pubblicitario sparirà in occasione della festa, lavori quasi conclusi a San Moisè e San Salvador

VENEZIA. Non poteva che essere “E’ stata la Mano di Dio”, ultimo film di Paolo Sorrentino, l’ultimo banner comparso nei giorni scorsi sulla facciata posteriore del Santuario di Santa Lucia, in campo San Geremia.

Ma al di là dell’aiuto divino, da qui al prossimo futuro non compariranno altre affissioni pubblicitarie nelle chiese veneziane. Vero è che le sponsorizzazioni di questi ultimi mesi stanno dando un concreto contributo economico ai lavori (tanti e urgenti) di manutenzione dei luoghi sacri, ma lo stop è una precisa scelta del Patriarcato.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Prostituzione e violenze sessuali, sgominata a Bologna banda che reclutava giovani ragazze albanesi

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi