Vigile esce di strada con la moto e muore a 33 anni. Il corpo trovato dal padre

Luigi Florean aveva appena finito il turno di lavoro alla polizia locale di Bibione. La giovane moglie lo ha aspettato invano e poi ha dato l’allarme

FOSSALTA DI PORTOGRUARO. Esce di strada con la moto e muore, tragedia nella notte a Fossalta di Portogruaro. A perdere la vita un ragazzo di 33 anni, Luigi Florean, agente della polizia locale del Distretto Veneto Est.

L'incidente è accaduto in via Aldo Moro, mentre il centauro stava rincasando dopo il turno di lavoro a Bibione.

La motocicletta, per cause al vaglio dei carabinieri di Portogruaro, intervenuti sul posto per i rilievi di legge, è sbandata in prossimità di una curva finendo sul fossato a lato strada.

L’allarme è stato dato dalla giovane moglie di Luigi, che non lo aveva visto rientrare e che ha avvertito il suocero. Il papà del giovane vigile si è messo alla ricerca del figlio, trovando la moto e il corpo ormai senza vita.

Inutili purtroppo tutti i soccorsi. Il 33enne è stato rinvenuto all'alba, dopo l'allarme dei familiari preoccupati dal mancato ritorno.

Dolore tra i colleghi e lutto tra le comunità di San Michele al Tagliamento e Gruaro, comune di residenza di Luigi.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Quanti milioni ha perso Lush, l'azienda felice senza social

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi