Contenuto riservato agli abbonati

Aiuto cuoco di 51 anni muore in mare agli Alberoni: “Sembrava stesse facendo snorkeling”

I rilievi dei carabinieri sul corpo di Alessandro Silvestri, 51 anni di Martellago

Il corpo di Alessandro Silvestri è stato notato da alcuni bagnanti che si sono insospettiti del fatto che non vedevano il boccaglio

ALBERONI. AI bagnanti sono rimasti tranquillamente in spiaggia, passeggiando a pochi metri dal cadavere come se nulla fosse. Solo qualcuno per rispetto e con l’animo sconvolto si è rivestito ed è andato via.

Il corpo coperto da un telo bianco, accanto i soccorritori del Suem e i carabinieri e un ombrellone per proteggere dai raggi solari il morto. Sotto a quel telo bianco c’era il cadavere di Alessandro Silvestri, 51 anni, aiuto cuoco stagionale residente a Maerne di Martellago.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Matusalemme è il pesce d'acquario più vecchio del mondo

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi