Contenuto riservato agli abbonati

Ferragosto, spettacoli pirotecnici a Caorle e Bibione, proteste a Jesolo per la rinuncia allo show

Nessun evento neanche a Eraclea Mare, soppresso il “Beach on fire” che veniva organizzato da Cavallino-Treporti

BIBIONE. Bibione conferma tenacemente i fuochi e anche Sottomarina. Caorle ridimensiona, ma sostanzialmente conserva intatto lo spettacolo pirotecnico del Ferragosto. Jesolo ha ufficialmente rinunciato, così come Eraclea Mare e poi Cavallino Treporti con il Beach on Fire soppresso.

A Caorle garantite luci e i colori dello spettacolo pirotecnico che gode del panorama più bello, con la splendida cornice del santuario della Madonnina dell'Angelo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Val d'Ega imbiancata: le ferite ricucite di Vaia

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi