Contenuto riservato agli abbonati

Muore a 26 anni in sella alla sua Ducati. Il papà: «Quella moto mi faceva paura»

Davide Cecchinato in sella alla sua Ducati Monster. A destra la moto dopo l'incidente

Davide Cecchinato, di Vigonovo, si è schiantato contro uno dei pali della rotatoria d’ingresso a Sottomarina

CHIOGGIA. Tragico incidente stradale sabato sera, attorno alle 22, sulla rotonda di Ridotto Madonna, a Chioggia. Una moto di grossa cilindrata si è schiantata contro uno dei pali che sostengono la cartellonistica e per Davide Cecchinato, 26 anni di Vigonovo, non c'è stato niente da fare.

L’INCIDENTE

Non era tardissimo e la visibilità era praticamente perfetta sul litorale di Sottomarina, sabato attorno alle 22, ma per motivi che sono ancora al vaglio dei carabinieri, Cecchinato, in sella ad una Ducati Monster, 700 di cilindrata, ha tirato dritto, come che non si fosse accorto della rotonda che si trova, è vero, in fondo ad un rettilineo ma è grande e ben visibile da lontano.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Val d'Ega imbiancata: le ferite ricucite di Vaia

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi