Contenuto riservato agli abbonati

Papà di 49 anni stroncato da un infarto in casa, lutto a Salzano

Gianluca Triossi e la chiesa di Noale

Gianluca Triossi si è sentito male nella notte di domenica. Aveva gestito una piadineria in centro, ora faceva il vigilante

NOALE. Non soffriva di particolari patologie Gianluca Triossi. Ma tra sabato e domenica ha accusato un infarto mentre si trovava in casa e nonostante i tentativi per salvarlo, non ce l’ha fatta. È morto così il 49enne di Salzano, originario di Ravenna ma molto conosciuto nell’ambiente del commercio a Noale, dove aveva una piadineria, e della vigilanza, essendo ora un dipendente della Civis.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Maxi rissa a Savona nel cuore della movida: il degrado della Vecchia Darsena

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi