Per le elezioni comunali ok al voto nelle palestre

DOLO

Voto nelle palestre per le elezioni comunali così da evitare di interrompere in autunno l’attività didattica. A comunicarlo durante l’ultimo Consiglio è stato il sindaco pro tempore Gianluigi Naletto. «La maggiore spesa per le elezioni riguarderà l’installazione di pareti mobili e di arredi temporanei nelle palestre. Lo scorso anno il Comune scelse di non interrompere le lezioni e di spostare i seggi nelle palestre dei plessi Giotto e Giuliani». Una scelta coraggiosa, compiuta soltanto da cinque Comuni veneziani oltre a Dolo. «Un altro segnale di attenzione alle istanze delle famiglie dolesi che in occasione dei periodi di lockdown hanno sofferto insieme ai figli le difficoltà derivanti dalla didattica a distanza», spiegano il sindaco reggente Gianluigi Naletto e l’assessore Matteo Bellomo. È stato approvato in Consiglio anche il rinnovo dell’accordo di collaborazione con l’Ipab Spes per la gestione del nido comunale. —




Video del giorno

"Un boato e siamo usciti di casa": il racconto dalle zone del terremoto in provincia di Treviso

Burger di lenticchie rosse

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi