Rami sulla linea aerea Ripreso ieri mattina il servizio del tram

Ha ripreso a pieno regime, con l’inizio servizio di ieri mattina, a funzionare la linea del tram T2. Linea interrotta mercoledì sera durante il temporale che si è abbattuto sulla città. Infatti un albero piegato dal vento, in piazza Barche, aveva fatto cadere dei propri rami sulla linea aerea di alimentazione. Per fortuna nessun convoglio era rimasto coinvolto dal crollo dei rami, avvenuto intorno alle 19, come del resto nessuna auto in transito.

I vigili fuoco avevano lavorato circa due ore per liberare i cavi della linea elettrica e per mettere in sicurezza l’albero piegato. Per fortuna i rami non avevano danneggiato i cavi di alimentazione, ma solo piegato. Il servizio era stato immediatamente sospeso e sostituito con quello di autobus sostitutivi. I responsabili del servizio hanno preferito far riprendere le corse della T2 con il nuovo giorno.


A causare il fuori servizio è stato il temporale che nel pomeriggio di mercoledì si è formato sull’alto Vicentino, dopo aver scaricato grandine e pioggia sulla Pedemontana vicentina è sceso verso il veneziano con un ampio fronte che andava da Portogruaro alla terraferma veneziana, interessando il Veneto Orientale e parte del Miranese. Anche se con minor intensità del giorno prima, il vento ha causato non poche cadute di rami di alberi, finiti in mezzo alla strada o su giardini e parcheggi.

Oltre al vento e alla pioggia è caduta anche parecchia grandine. In certi punti della città i chicchi arrivati a terra erano grossi come albicocche. —

Video del giorno

Schiavi di Booking? Federalberghi Veneto e il difficile rapporto con le agenzie online

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi