Il direttore della Cia Quaresimin va in pensione

NOALE

È una delle figure di spicco della Confederazione italiana agricoltori (Cia) di Venezia. Oggi per Mario Quaresimin sarà l’ultimo giorno di lavoro, poi si godrà la meritata pensione. Entrato nella Confederazione nel 1983 come tecnico, nei primi anni ha seguito un centinaio di aziende zootecniche e orticole nel Miranese. Nel 1987 il primo ruolo dirigenziale all’interno di quella che si chiamava ConfColtivatori: era responsabile di zona nel Miranese. Nel 1991 viene eletto presidente provinciale della Confederazione, carica che ha ricoperto per 20 anni, per diventare direttore negli ultimi dieci. Lo sostituirà Angelo Cancellier, già responsabile di zona di San Donà e Portogruaro. —




Video del giorno

Schiavi di Booking? Federalberghi Veneto e il difficile rapporto con le agenzie online

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi