Dà in escandescenze mentre parla Salvini, arrestata una 40enne

Polizia e carabinieri mentre arrestano la donna

Durante il comizio di domenica a Chioggia. Prima rompe un bicchiere, poi dà calci e pugni a chiunque.  In manette con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale

CHIOGGIA. Ha cominciato rompendo un bicchiere di vetro proprio mentre il segretario della Lega Matteo Salvini, domenica mattina, stava prendendo posizione per il suo comizio in piazzetta Granaio. Poi si è lanciata tra la folla contro una persona che, probabilmente, l’aveva ripresa, ma è stata placata dai poliziotti in borghese che si trovavano vicino al palco. Le intemperanze di S.B., 40 anni, in evidente stato confusionale probabilmente a causa dell’alcol, non si sono però placate.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Prostituzione e violenze sessuali, sgominata a Bologna banda che reclutava giovani ragazze albanesi

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi