Università, classifica Censis: Ca’ Foscari quinta fra i grandi atenei

Lo Iuav è al secondo posto fra i politecnici dopo Milano ma prima di Torino

VENEZIA. Forte dei suoi quasi 23 mila iscritti, Ca’Foscari accede alla categoria dei “grandi atenei”. Categoria che comprende le Università con 20 mila – 40 mila studenti e nella quale, con 89. 7 punti, si piazza al quinto posto. Il punteggio definitivo, superiore dello 0. 7 rispetto a quello dell’anno scorso, è la media dei risultati ottenuti nei diversi parametri presi in considerazione.

«Sono orgogliosa degli eccellenti risultati conseguiti da Ca’Foscari, prima in Italia tra gli atenei di grandi dimensioni per l’internazionalizzazione, al secondo posto nella categoria comunicazione e servizi digitali. Cresce ancora, inoltre, l’occupabilità dei nostri laureati» commenta, soddisfatta, la rettrice Tizia Lippiello.

IUAV

Non ci sono sorprese ma conferme per lo Iuav, che, con 90.3 punti, si ritrova al secondo posto dei politecnici più validi d’Italia, alle spalle di Milano, ma davanti Torino e Bari. Come per Ca’ Foscari, il punto di forza è l’internazionalizzazione, che, grazie ai 110 punti guadagnati, vede lo Iuav primeggiare in Italia. 

Video del giorno

Venezia. Un concerto in Canal Grande per la barca violino

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi