Infarto dopo la doccia, muore a 58 anni

Marco Di Maio

Marco Di Maio abitava a San Donà. Originario di Eraclea, sposato, un figlio di 16 anni. Sabato aveva giocato a tennis con degli amici ed è rientrato a casa in serata. Il tempo di fare una doccia e poco dopo è stato colto da un malore

SAN DONA’. Si è spento improvvisamente la scorsa notte Marco Di Maio, 58 anni residente a San Donà. Originario di Eraclea, sposato, un figlio di 16 anni. Sabato aveva giocato a tennis con degli amici ed è rientrato a casa in serata. Il tempo di fare una doccia e poco dopo è stato colto da un malore. È spirato a causa di un probabile infarto pochi minuti dopo. Inutili i soccorsi subito chiamati dai familiari. Il 118 è arrivato, infatti, poco dopo, ma ormai il suo cuore aveva cessato di battere. Il corpo di Di Maio è stato ricomposto nella cella mortuaria dell’ospedale dalle onoranze funebri Zanini che hanno subito organizzato le esequie con la famiglia. Marco Di Maio era una persona dal bel carattere, generoso e altruista, frequentava spesso il centro e i locali della città. Lavorava come rappresentante in una ditta nel settore del gas e per questo era sempre in giro per lavoro. g.ca.

Video del giorno

Sardegna in fiamme, le immagini girate dai volontari: dalle case distrutte alla fuga dei bagnanti

Spigola in crosta di pomodorini secchi e pistacchi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi