Contenuto riservato agli abbonati

Capre tra le lapidi al cimitero di Malamocco : «Non c’è rispetto»

Alla segnalazione, gli uffici del Comune hanno risposto spiegando che il cimitero non ha un servizio di vigilanza e che comunque, con l’aiuto della polizia locale e della municipalizzata Veritas, si cercherà di risalire al proprietario

MALAMOCCO. Tra le lapidi e i ciuffi d’erba, nel cimitero di Malamocco spuntano le capre. L’episodio è stato segnalato negli ultimi giorni da Daniela Giadresco, residente agli Alberoni, agli uffici di Veritas e della polizia locale. Le capre, cinque per la precisione, sono state viste brucare l’erba del cimitero e spostarsi in un vicino cantiere. Mistero più assoluto sul proprietario, anche se è facile immaginare che le capre arrivino da qualche vicino allevamento in zona Malamocco.

Video del giorno

Giro d'Italia 2022 a Treviso. Ecco dove arriverà lo sprint e il toto tappa

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi