Si perdono sul Monte Verena, coppia di Mirano salvata dal soccorso alpino

Si sono smarriti lungo una mulattiera, inoltre il loro cane era stato morso da una vipera

ASIAGO. Alle 19 di domenica, non appena sono riusciti a trovare campo, marito e moglie sessantenni di Mirano, hanno contattato il 118 perché avevano perso l'orientamento e non sapevano più come procedere al rientro dal Verena.

Partiti in mattinata da Malga Campovecio in direzione del Monte Verena, nel vicentino, dopo essere arrivati al Forte i coniugi volevano ritornare facendo un altro giro, ma si sono smarriti lungo una mulattiera, a causa degli schianti di Vaia e per le scarse segnalazioni, e non sapevano più come procedere.

Inoltre Olly, il loro cane, era stato morso sul muso da un serpente o da una vipera. Risaliti alle coordinate del luogo e avendo intuito dalla spiegazione dove potevano trovarsi, due squadre del Soccorso alpino di Asiago sono partite con altrettante macchine e dopo un po' li hanno individuati, a metà strada tra Crose Crivelo e il laghetto di Roana. i soccorritori li hanno caricati a bordo e accompagnati dalla figlia, veterinaria, che li attendeva alla macchina.

Video del giorno

Malore in spiaggia a Bibione, ecco l'arrivo dei soccorsi con l'elicottero

Gazpacho di anguria, datterini e fragole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi