Contenuto riservato agli abbonati

Farmacie veneziane, via alle vaccinazioni anti Covid: «Ma le dosi sono pochissime»

Necessarie le prenotazioni: una trentina di flaconi alla settimana per ciascuna. Si parte con la Farmacia all’Autostrada di Marghera, nessuna in centro storico

VENEZIA. Dopo i continui tira e molla durati interi mesi, una farmacia del Veneziano è finalmente pronta a partire con la profilassi contro il Covid. Niente dosi di Moderna, per il momento, e anche i vaccini di Johnson & Johnson saranno centellinati, e nemmeno niente accesso libero.

La prima struttura a partire sarà la farmacia Pizzini all'autostrada di Marghera, che venerdì ha in programma di iniettare i primi monodose di Johnson & Johnson, riservati agli ultra sessantenni sani.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Dentro il "Mostro del Mar Caspio", l'aereo sovietico spento per sempre 30 anni fa

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi