Contenuto riservato agli abbonati

Vertenza Actv, accordo ancora lontano e ora l’estate è a rischio caos

Nessun passo avanti nel contenzioso tra sindacati e azienda per il contratto. Nei weekend gli imbarcaderi presidiati dalla forze dell’ordine per evitare le risse

VENEZIA. Estate a rischio caos senza un accordo tra Avm e sindacati sulla vertenza iniziata a fine gennaio. Si continua a trattare, incontri fiume che però non scaturiscono una via d’uscita dall’impasse sulla disdetta degli accordi integrativi di secondo livello. Sul tavolo, restano i nodi dell’organizzazione del lavoro, con i nuovi turni in vigore da aprile contestati dai lavoratori.

Ma anche l’assunzione di stagionali e lo sblocco del turn over per rimpiazzare i dipendenti in pensione.

Video del giorno

Tennis, il gesto di stizza di Ymer dopo un punto perso: distrugge la telecamera con una pallata

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi