Fiumi di eroina pura dal Medio Oriente: maxi operazione anti droga a Venezia

Sono 10 le misure cautelari eseguite stamani, assieme al sequestro di circa 50 chilogrammi di eroina di «assoluta purezza» e all'emissione di un provvedimento di sequestro preventivo per un totale di 2,5 milioni di euro

VENEZIA. Operazione antidroga della Squadra Mobile della Questura di Venezia contro un traffico di eroina pura verso la città lagunare.

Numerosi gli arresti eseguiti dagli agenti, su ordine del Gip del Tribunale di Venezia. Gli investigatori hanno fatto così luce su un vasto traffico di eroina proveniente dal Medio Oriente.

Il video della polizia di Stato sull'operazione che ha portato al maxi sequestro di droga a Venezia

Le indagini, dirette dalla Procura della Repubblica Distrettuale e delegate alla Squadra Mobile, hanno consentito di scoprire un traffico internazionale di eroina da parte di un gruppo di cittadini iracheni e turchi. Sono 10 le misure cautelari eseguite stamani, assieme al sequestro di circa 50 chilogrammi di eroina di «assoluta purezza» e all'emissione di un provvedimento di sequestro preventivo per un totale di 2,5 milioni di euro.

Di Munno: "Ecco i nuovi signori e le nuove rotte della droga che arriva in Veneto"

All'operazione hanno preso parte agenti delle squadre mobilì di Venezia e Varese, oltre ai Reparti Prevenzione Crimine del Veneto e della Lombardia, e unità cinofile della Polizia di Stato di Padova e Milano

Video del giorno

Venezia. Un concerto in Canal Grande per la barca violino

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi