Palloncino da Dolo vola a Capodistria «Grazie amici»

Lanciato sabato scorso con un messaggio di amicizia è stato trovato da 4 bambini che hanno scritto al dirigente dell’istituto per ringraziare

DOLO

Un palloncino al cui filo era attaccato un messaggio d’amicizia e speranza per superare questi momenti bui. Lanciato dai bambini della scuola dell’infanzia Piccole tracce e della scuola elementare Daniele Manin di Sambruson, ha valicato il mare Adriatico ed è arrivato in Istria in poche ore. Qui un gruppo di bambini di San Canziano vicino a Capodistria lo hanno ritrovato, letto e hanno contattato via mail i loro “amici” di Dolo.


Nei messaggi lanciati venerdì scorso durante la tradizionale Festa di primavera a Sambruson i bambini hanno liberato in aria una cinquantina di palloncini biodegradabili con tanti messaggi d’amore e speranza per un futuro migliore.

«Quest’anno a causa della pandemia la festa è stata limitata la presenza a soli bambini primaria Manin e Infanzia Piccole Tracce» spiega il dirigente scolastico Luca Michielon «È stata fatta una passeggiata con i bimbi distanziati e pranzo al sacco all’aperto al campo sportivo e sui prati limitrofi. In chiusura c’è stato lancio palloncini biodegradabili con messaggi d’amicizia».

Ma nessuno si aspettava che qualcuno li trovasse e rispondesse ai messaggi. Uno dei palloncini in poche ore era arrivato al di là dell’Adriatico. «Caro alunno dell’istituto comprensivo di Dolo» hanno scritto i piccoli Mael, Rene, Saraj e Gal «venerdì scorso mentre stavamo pedalando felici vicino a casa nostra a San Canziano vicino a Capodistria abbiamo trovato una corda alla quale era attaccato un palloncino scoppiato con un messaggio speciale. Che idea carina. Speriamo che tu stia bene e ti auguriamo tanta felicità».

La risposta ha commosso il dirigente scolastico. «È stato un messaggio» dice «che fa piangere di gioia». —

Alessandro Abbadir

Video del giorno

Un capriolo tra gli ombrelloni a Bibione, ecco il video

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi