Contenuto riservato agli abbonati

Muore a 55 anni a venti giorni dalla diagnosi di un tumore

Marco Trolese era molto conosciuto a Vigonovo perché lavorava come assistente domiciliare per anziani della zona in collaborazione con il Comune

VIGONOVO  Muore a 55 anni per le conseguenze di un tumore fulminante nel giro di tre settimane. Marco Trolese abitava con la famiglia a Galta di Vigonovo.

L’uomo era molto conosciuto in paese perché lavorava come assistente domiciliare per anziani della zona in collaborazione con il Comune.

«Marco» spiega il cugino Emiliano «era una persona semplice e con un grande cuore. In paese era benvoluto da tutti. Il suo lavoro gli piaceva. Purtroppo tre settimane fa era andato a fare un controllo perché aveva problemi di respirazione e aveva dei gonfiori fra il collo e la schiena. Dopo i controlli, i medici hanno deciso immediatamente il ricovero. La situazione è apparsa subito gravissima. È rimasto ricoverato all’ospedale di Mirano ma di giorno in giorno la situazione è precipitata e l’8 maggio scorso è morto».

Marco Trolese lascia la mamma Carla, i fratelli Simone e Matteo, gli zii, le zie, i cugini. Un rosario in suffragio è stato recitato ieri nella chiesa di Galta.

I funerali si terranno oggi alle 10. 30 nella chiesa di Galta dove il feretro giungerà dall’ospedale di Mirano. Marco Trolese sarà poi sepolto nel cimitero di Vigonovo

Video del giorno

Napoli, l'operatore ecologico sparge i rifiuti per strada: le immagini dalle telecamere di sicurezza

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi