Nautica: Brugnaro, spazi ex Mose all'Arsenale per rimessaggio yacht

Sindaco Venezia, per città è un’occasione di ripopolamento e lavoro da non perdere

VENEZIA. "Dovremmo pensare alle aree dove dovevamo fare le manutenzioni del Mose, all'Arsenale, che potrebbero tornare nella disponibilità della città, per fare un grande luogo di rimessaggio e di manutenzione invernale dei megayacht, che potrebbero stare da noi e non in Costa Azzurra".

Lo ha detto oggi il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, nel corso della presentazione del secondo Salone Nautico lagunare, in programma dal 29 maggio al 6 giugno prossimi.

"A Venezia - ha aggiunto Brugnaro - non manca niente. L'armatore può venire quando vuole, ha un alloggio di lusso. Penso alle manutenzioni ordinarie ma anche a quelle straordinarie. Abbiamo i bacini di carenaggio che verrebbero ripristinati, e ci sarebbe molto lavoro. Per il centro storico di Venezia potrebbe essere un'occasione di ripopolamento, lavoro, lavoro sano, e l'occasione di avere un indotto enorme. È un servizio che Venezia può offrire ai suoi 'clienti', che nasce dal Salone Nautico dove si ragiona del futuro", ha concluso.

Fiammiferi di asparagi con aspretto di ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi