In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
la candidatura per il 2024

Forum mondiale dell’acqua «Venezia e l’Italia in lizza»

1 minuto di lettura

«Venezia sarà parte del decimo Forum mondiale dell’acqua 2024, qualora l’Italia dovesse essere sede dell’evento che porterà più di 100 mila visitatori, capi di Stato, rappresentanti delle religioni di tutto il mondo nel nostro Paese». Lo ha annunciato Endro Martini, geologo e Presidente di Italy Water Forum 2024.

«La candidatura presentata a Marsiglia dove si assegna la sede prevede che durante il periodo del Forum e nei giorni pre e post forum un team di agenzie di viaggio organizzerà una serie di visite tecniche, ben 15, in luoghi caratterizzati dalla presenza di “acqua” sia naturale che artificiale – ha continuato Martini – con scenari che testimoniano la storia e la grande bellezza dei paesaggi acquatici italiani. I partecipanti saranno accompagnati da uno o più tecnici. Con le sue gondole, i canali, i ristoranti fantastici e l’atmosfera romantica indimenticabile, Venezia sarà sicuramente una città da non perdere. Si visiterà anche il Mose».

«L’Italia è laboratorio dei cambiamenti climatici, di innovazione sulla risorsa acqua e anche di formazione» ha concluso Martini «Il nostro sarà un Forum mondiale dell’Acqua innovativo e inclusivo che, come abbiamo sempre ripetuto, non lascerà indietro nessuno. L’inclusione e la partecipazione politica al Forum ufficiale del Contro Forum saranno caldamente incoraggiate, durante tutto il lavoro preparatorio che ci attende. Al Forum metteremo intorno al tavolo del dialogo anche tutti i rappresentanti delle religioni ed i Capi di Stato per arrivare e firmare la “Carta del rinascimento dell’acqua”, perché l’acqua è una risorsa di tutti e deve essere per tutti».

Il nono Forum che, è stato rimandato di un anno a causa della pandemia, si svolgerà a Dakar nel marzo 2022. —



I commenti dei lettori