Lavori al varco arginale Un milione e mezzo per la sicurezza idraulica

NOVENTA

Con la bonifica bellica dell’area, hanno preso il via ieri i lavori di messa in sicurezza del sistema di protezione e chiusura del varco arginale di Noventa. L’intervento, tra i più importanti per la sicurezza idraulica del Piave, servirà a rinforzare i sistemi di protezione e chiusura del tunnel, che collega la golena al paese. I lavori erano stati annunciati dal sindaco Claudio Marian. Ieri le ruspe sono entrate in azione.


«Si tratta di un intervento importante, per il quale abbiamo messo a disposizione un milione e mezzo di euro», spiega l’assessore regionale Gianpaolo Bottacin, «provvederemo alla sostituzione dei panconi esistenti e alla realizzazione di una nuova paratoia di chiusura, posta sul lato fiume, al fine di avere un secondo e indipendente sistema di sicurezza. Gli attuali panconi in lega di alluminio, privi di guarnizioni di tenuta e con evidenti problemi di filtrazione, verranno sostituiti con dei nuovi panconi in acciaio dotati di guarnizioni di controspinta idraulica, così da consentire un sistema di chiusura più rapido e sicuro in occasione delle piene del Piave». La conclusione dei lavori tra fine anno e gli inizi del 2022. «Molto importante è anche la realizzazione di una nuova paratoia a ventola per la chiusura del varco che, sempre in acciaio, garantirà in tempi rapidi la chiusura completa», conclude Bottacin, «la paratoia verrà azionata da un argano elettrico posto in sommità al varco e resterà alloggiata, quando non in funzione, in un vano a scomparsa lato fiume». —

GIOVANNI MONFORTE

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi