Queen of Saba, l’elettro soul del duo veneziano conquista il pubblico

Il duo veneziano Queen of Saba

Il successo di Sara Santi e Lorenzo Battistel al Festival della Canzone Popolare  e d'Autore di Macerata: tutto dal dal vivo dal teatro del capoluogo marchigiano

VENEZIA. Musicultura: i Queen Of Saba di Venezia conquistano il Premio del pubblico alla settima serata di audizioni live di Musicultura, il Festival della Canzone Popolare e d’Autore che dal Teatro Lauro Rossi di Macerata riaccende tutte le sere la musica dal vivo per l’ascolto delle proposte dei 63 artisti in gara, per un numero totale di 250 musicisti tra band e solisti, provenienti da tutta italia, selezionati sugli oltre mille iscritti al Concorso 2021.

Il pubblico ha premiato con la Targa Banca Macerata l’elettro soul dei Queen Of Saba il duo veneziano composto da Sara Santi (Sa), 24 anni voce, e Lorenzo Battistel ( Ba) 27 anni, pad, tastiere e percussioni. In una coinvolgente performance ricca di improvvisazioni, hanno proposto le canzoni Origami, un testo sfacciato e ironico che gioca con le parole e Fulmini.

Sara ha studiato canto jazz e proviene da un background blues, soul e gospel, Lorenzo si è diplomato in percussioni classiche e ha suonato per anni con una band reggae e ska. Nel gennaio 2021 i Queen Of Saba hanno contribuito alla nascita di un’etichetta discografica indipendente, La Colletta Dischi. E’ dell’aprile del 2019 il debutto live a Venezia del duo. —


 

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi