Contenuto riservato agli abbonati

San Donà controcorrente. Zona rossa ma tutto aperto tra nuovi locali, negozi e mercato settimanale

Federica Franzin e Laura Toffoli hanno inaugurato il caffè “Gift” in via Ancillotto

Il lockdown per ora non è riuscito a fermare il commercio: mancano i clienti, spesso bloccati a casa dalla paura del contagio, ma gli esercenti restano fiduciosi. Inaugurato in centro il caffè "Gift"

SAN DONA'. Ma quale zona rossa? A San Donà non se ne è accorto quasi nessuno del cambiamento. Stessa gente, addirittura nuovi locali inaugurati o altri che si sono aggiunti in questa strana esperienza dell’asporto.

Dall’arancio al rosso, la variazione appare solo cromatica sulle rive del Piave, dove il viavai non si è fermato. Ieri mattina è tornato persino il mercato settimanale in piazza Rizzo, pur con le dovute restrizioni e parecchia gente in meno.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi